Artisti Rock Italiani

Tuffarsi in una nuova scena musicale non è mai facile, ma per fortuna abbiamo fatto il gioco di gambe e raccolto alcuni dei rockers più interessanti e divertenti in Italia per il vostro apprendimento e il piacere dell’ascolto. Italiano in modo che tu possa immergerti completamente nella lingua italiana e dimenticare l’apprendimento veramente autentico.
La scena musicale italiana è diversa, e molti di questi gruppi produrranno una musica piuttosto unica e idiosincratica che è difficile da definire. Ci sono così tanti stili diversi che se ti piace quello che senti, dovresti scavare più a fondo e ascoltare di più, ma non troppo lontano dalla norma, perché è solo per il take-away.
La sobria “Musica Alternativa” è quindi un pennello largo, che cerca di coprire band provenienti da tutto il mondo. Ecco uno sguardo ad alcune delle musiche che si sono evolute dall’esplosione punk / new wave che ha scosso la musica parlata in lingua inglese alla fine degli anni 1970. La band Lifiba, che è per lo più cantata in italiano, si è sviluppata dall’Inghilterra – ispirata al punk e alla new wave degli anni ‘ 80.
Il primo cantante e cantautore inconfondibilmente italiano è stato Piero Ciampi, il cui stile ricorda gli chansonnier francesi. Nel 1960, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno guidato il boom del rock psichedelico ispirato da artisti del calibro di David Bowie, Paul McCartney, Neil Young, e anche i Beatles.
Intorno al tempo della rivolta studentesca del 1968, molti giovani italiani istruiti iniziarono a identificarsi con le contro-culture in Francia, Messico, Stati Uniti e in tutto il mondo. Allo stesso tempo, nei primi anni 1970, una nuova generazione di artisti emerse in Italia, come Giorgio Moroder, Giancarlo Esposito, Paolo Gagliardi, Giuseppe Cappuccio, Gioacchino Di Giacomo, Giovanni D’Agostino, o anche il compianto Gianluca Di Matteo.
Il tardo Confusional Quartet Gaznevada fuse il nuovo vaudeville italiano con il punk e altre influenze. La scena punk italiana, che è stata lanciata da Monotono negli anni ‘ 70, è stata pubblicata alla fine del 1970. Il trio ha suonato la loro musica pop punk in tutto il paese e sono attualmente l’unica band nella scena punk rock che si attacca insieme.
Il suo primo album autoprodotto, Maciste Paranoia, è stato pubblicato nel febbraio 2013 e l’ha portata in un viaggio in Italia, dove si caratterizza per il fatto che tocca tutta l’Italia. La canzone “Sole Nero” è influenzata dal tipico rock degli anni ‘ 90 e c’è anche il loro primo video, che hanno registrato con una fotocamera Go Pro.
Vasco Rossi è uno dei cantanti italiani più popolari, che spesso sfida la dissolutezza della vita. Ha preso parte al talent show “Amici” e dopo la sua vittoria è diventato popolare come il suo primo album da solista “Vasco” (2012).
I testi della canzone non sono particolarmente significativi o profondi, ma giocano con molte parole, suoni e assonanze tra le parole. La musica e la letteratura sono il modo migliore per conoscere nuovi aspetti di un paese, e spero che ti sia piaciuto leggerli. Quali canzoni ascolteresti per darti una sferzata di energia ed entusiasmo?
Vasco Rossi è la vera rock star d’Italia, e se ti piace la musica pop rock, dovresti ascoltare le sue canzoni, perché è uno degli artisti più influenti in Italia.
Egli domina le onde radio ed è responsabile della produzione di musica fantastica, ma è stato in gran parte ignorato. Ecco un elenco delle sue canzoni più popolari, e LyricsTraining è anche la pena di verificare per ottenere un po ‘ di pratica.
Per quanto riguarda la tradizione musicale italiana, ha molto da offrire nella scena rock moderna, ma produce anche molta bella musica. Alcuni artisti basano le loro produzioni sulla migliore musica per violino di Angelo Branduardis, che si riflette al meglio nella sua opera più famosa, “La Gazzetta d’Osservatore.”L’Italia, solitamente conosciuta per la sua passione per il romanticismo, l’opera classica e l’alta, ha anche una ricca storia musicale.
Il cantante rap italiano Jovanotti, il cui songwriting ha aperto nuove aree musicali, alla fine ha cambiato direzione ed è diventato più melodico.
Allo stesso tempo, nei primi anni 1970, emerse una nuova generazione di artisti, tra cui Giorgio Moroder, Giancarlo Esposito e Gianluca DiCaprio. C’era anche l’opera – come il canto romantico, che raggiunse il suo apice dopo il successo tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni’ 70 con artisti del calibro di Tommaso D’Ambrosio, Andrea Domenicali, Paolo Gagliardini, Gioachino Di Sant’Agostino e altri.
La scena punk italiana, che iniziò con la Monotono nel 1978, è stato rilasciato alla fine del 1970. Battisti ha perso il suo pubblico a metà degli anni 1970, quando i giovani Italiani è diventato politicamente più consapevole e musica riflette questo cambiamento, solo per riconquistarlo negli anni 1980 e 1990 – ma non prima che l’ascesa della New Wave italiana e il Varieta, che sono state fuse con il punk e altre influenze più recenti band come Confusionale Quartetto e concerti di gaznevada.
Best of Battisti è un must buy per chiunque sia interessato alla musica italiana ed è il migliore del suo genere. La storia di questa musica è cambiata per sempre in Inghilterra e negli Stati Uniti, ma per me è uno degli album più importanti di tutti i tempi.