28/01/2011 | TEATRO - Pesaro e Urbino | INDICE NOTIZIE
SANZIO DI URBINO. I PROMESSI SPOSI REGGONO ALLA GRANDE LA PROVA
di Graziella Manno_Terriotoriomusicale.it

Appena sentito che a teatro ci sarebbe stata la messa in scena de I promessi sposi, mi sono chiesta come fosse possibile rendere la complessità dell’opera senza sminuirne il senso.


Come era possibile rendere la molteplicità dei luoghi, dei personaggi e dei contenuti manzoniani?


E che voleva dire i promessi sposi alla prova?

 E’ stato possibile, e questo va ascritto alla genialità di Testori, grazie allo stratagemma dell’interruzione. Interruzione perché durante le prove il regista ha la possibilità di aggiustare le complesse pagine manzoniane interrompendone la compattezza e l’inesauribile trama letteraria.

 

Continua a leggere

 


 

Foto

 

 

Fonte: Redazione

Immagini
iscrizione newsletter
Copyright © 2014 - Powered by mediastudio